Wild Cards: Hulu sviluppa due serie tv dalle antologie curate da George R.R. Martin

News
Stefano Dell'Unto

Hulu sta sviluppando due serie tv basate sulla serie di romanzi Wild Cards realizzata da un gruppo di scrittori di fantascienza del Nuovo Messico a cura di George R.R. Martin (Game of Thrones, Nightflyers). Entrambe le serie tv saranno prodotte da Universal Cable Productions.

Wild Cards esplora un mondo alternativo trasformato per sempre dal virus Wild Card. Nel 1946, il virus è stata diffuso a New York City prima di espandersi in tutto il mondo. Il 90% degli infetti è morto, il 9% della popolazione è stato colpito da mutazioni invalidanti. L’1% ha ottenuto dei superpoteri. Gli umani superpotenti sono chiamati Aces e i mutanti sono chiamati Joker. I libri originali sono ambientati nel presente e rileggono la storia americana.

L’universo Wild Cards nasce durante le partite ad un gioco da tavolo tra George R.R. Martin e autori di fantascienza appassionati di fumetti. Il gruppo voleva raccontare delle storie di supereroi più mature di quelle degli anni ’80. Tra gli autori figurano Roger Zelazny, Lewis Shiner, Walter Jon Williams, Pat Cadigan, Howard Waldrop, Leanne C. Harper, Chris Claremont, Victor Milán, John J. Miller e lo stesso Martin. Finora sono stati pubblicati 27 volumi.

Dalla serie sono stati tratti un gioco di ruolo e due serie a fumetti, la prima pubblicata dalla Marvel e la seconda da Dabel Brothers e Dynamite.

Fonte: Deadline

Altri articoli in News

Cloak & Dagger: il primo trailer della seconda stagione

Stefano Dell'Unto22 Febbraio 2019

Il Magico Mondo di Oz: la Legendary prepara la nuova serie tv

Stefano Dell'Unto22 Febbraio 2019

Halo: Otto Bathurst dirigerà la serie tv

Stefano Dell'Unto21 Febbraio 2019

Ai confini della realtà: ecco il trailer del reboot

Sara Susanna21 Febbraio 2019

The Haunting of Hill House: rinnovata per una seconda stagione, sarà antologica

Sara Susanna21 Febbraio 2019

Jane the Virgin: Sophia Bush guest star in un episodio dell’ultima stagione

Sara Susanna21 Febbraio 2019