News
Giulia D’Onofrio
Blogger, scrittrice, editor. Vive con una tazza di tè in una mano e una penna nell'altra, assolutamente convinta che le storie possano cambiare il mondo.

Blogger, scrittrice, editor. Vive con una tazza di tè in una mano e una penna nell'altra, assolutamente convinta che le storie possano cambiare il mondo.

La quarta stagione di Outlander torna tra un paio di mesi e abbiamo finalmente una bella anteprima di ciò che ci aspetterà nella prossima stagione, con Jamie e Claire. Il cliffhanger della terza stagione li ha visti rintanarsi sulle rive delle colonie americane e precedenti filmati hanno dimostrato che non intendono tornare in Scozia e che preferiranno iniziare una nuova vita in un nuovo mondo. Il trailer, nuovo di zecca, è più lungo di tutti gli altri e rivela alcuni dei pericoli in serbo per i nuovi episodi.

Claire e Jamie potrebbero essersi rifugiati lontano dalla Scozia, ma ciò non significa affatto che siano sfuggiti alle giubbe rosse. Sono solo a qualche anno di distanza dal mondo coinvolto nella guerra. Claire suggerisce che potrebbero finire dalla parte sbagliata di un’altra guerra. Da parte sua, Jamie sembra convinto di poter migliorare il destino di Brianna tramite le loro azioni nel 18° secolo. Visto quanto poco ha funzionato con Culloden, potrebbe non avere successo. Eppure, è chiaro che non tutti i pericoli che affronteranno nelle colonie americane verranno dai soldati britannici.

Questo nuovo trailer ci avvicina al nuovo cattivo, Stephen Bonnet. Vediamo che incontra Jamie e Claire quando esce dai boschi per avvertirli che i viaggiatori sono spesso assaliti da ladri e banditi mentre viaggiano. Non sembra minacciarli, ma gli scatti successivi dimostrano che una certa scena dei libri tra Bonnet e i nostri eroi sta per ripetersi nello show, in modo molto simile a come avviene nel romanzo Drums of Autumn.

Data la scena brutale che coinvolge Bonnet, che sarà inclusa nella quarta stagione, dovremmo probabilmente aspettarci che la versione TV del personaggio sia molto simile a quella del libro. Abbiamo, inoltre, i nativi americani, che non sembrano ben disposti verso i coloni, e Jamie e Claire non sembrano rappresentare un’eccezione. Anche se i pericoli che affronteranno nel nuovo mondo saranno diversi da quelli affrontati in Scozia, non saranno meno letali. La buona notizia per Claire e Jamie è che saranno ancora in grado di trovare il tempo per alcune classiche scene di sesso alla Outlander. Sam Heughan ha scherzato sul fatto che le scene di sesso – in genere tra le migliori in TV, secondo l’umile opinione dell’attore – saranno diverse in questa stagione.

Da notare anche le scene che puntano verso più viaggi nel tempo. La scena finale del trailer rivela Brianna vestita con abiti simili a quelli scelti da Claire quando è tornata da Jamie. Supponendo che a un certo punto giunga sana e salva alla piantagione di Giocasta, possiamo probabilmente contare su Brianna che condivide i sentimenti di sua madre riguardo alla schiavitù. È interessante notare che la linea finale del trailer viene consegnata da un fuori campo di Tobias Menzies, presumibilmente nei panni di Frank. Black Jack Randall non ha mai avuto un tono così calmo. Frank tornerà tramite flashback? Solo il tempo lo dirà.

Fonte: Cinemablend

Altri articoli in News

Belgravia: Tom Wilkinson nel cast

Sara Susanna25 Maggio 2019

Cobra: il film con Stallone potrebbe diventare una serie TV

Sara Susanna25 Maggio 2019

Whiskey Cavalier: definitivamente cancellato dalla ABC

Sara Susanna25 Maggio 2019

Little Black Mirror: Netflix annuncia lo spin-off di Black Mirror

Sara Susanna24 Maggio 2019

North American Lake Monsters: Hulu svilupperà la serie horror

Sara Susanna24 Maggio 2019

Utopia: Dustin Ingram e Felisha Terrell nel cast della serie Amazon

Sara Susanna24 Maggio 2019