My Hero Academia – 2×11 Combatti Iida!

Recensioni
Alessandro d'Amito
Siberian89 o, per gli amici Sib. Geek blogger, amante di film, giochi, serie tv, fumetti, romanzi, Magic the Gathering, Hearthstone. Fanatico Caotico.
@Siberian89

Siberian89 o, per gli amici Sib. Geek blogger, amante di film, giochi, serie tv, fumetti, romanzi, Magic the Gathering, Hearthstone. Fanatico Caotico.

Dopo l’emozionantissimo scontro tra Midoriya e Todoroki, si torna a vivere il torne con i restanti quarti di finale. Purtroppo, questo episodio di My Hero Academia corre incredibilmente verso la finale, risolvendo molti scontri in pochi minuti.

Non tutto il tempo dell’episodio va, però, verso il torneo. La dovuta attenzione è posta sulla sconfitta di Midoriya e il suo rapporto con All Might, oltre a trattare le sue ferite autoinflitte e le cicatrici con cui dovrà convivere. Inoltre, nonostante il titolo, i combattimenti di Iida non sono esattamente il punto centrale della puntata, nonostante il giovane aspirante eroe è comunque importante per le vicende appena iniziate.

My Hero Academia 2x11

Al di fuori dello spirito competitivo del festival sportivo, stanno iniziando a muoversi le prime pedine per il nuovo ciclo di eventi a cui parteciperanno i responsabili dell’assalto alla sezione Eroi nel tentativo di uccidere All Might. Un nuovo pericolosissimo villain sembra essersi aggiunto all’operazione e, questa volta, sembra un po’ più sveglio e molto più pericoloso della nemesi proposta nella prima serie.

Che All Might sia il simbolo della giustizia in quanto eroe più forte è ormai chiaro, ma un po’ dispiace vedere ogni singolo villain avere quasi un’antipatia personale proprio per questo eroe. Da quel poco che si è potuto vedere durante la serie, il mondo di My Hero Academia è pieno di eroi professionisti dalle grandi capacità, eppure sembra quasi che nessuno li tenga in considerazione.

My Hero Academia 2x11

Con questo episodio di My Hero Academia si spinge, quindi, verso la fine del festival sportivo e si inizia già a preparare il terreno per quelli che saranno i prossimi eventi. La struttura del prossimo episodio sarà piuttosto vitale per capire come continuerà questa seconda stagione, intanto ci auguriamo una finale quantomeno combattuta.

Altri articoli in Recensioni

Luke Cage Season 2, la Recensione – NO SPOILER

Giacomo Asaro18 giugno 2018

Re: Creators, la Recensione – NO SPOILER

Carmen Graziano8 maggio 2018

After the Rain, la Recensione – NO SPOILER

Carmen Graziano1 maggio 2018

Le Chalet, la Recensione – NO SPOILER

Armando Di Carlo20 aprile 2018

The Alienist – la nostra Anteprima [NO SPOILER]

Armando Di Carlo16 aprile 2018

Agents of Shield 5×15: Rise and Shine, la Recensione – NO SPOILER

Federica Vacca5 aprile 2018