Mayans MC: un antagonista di Sons of Anarchy torna nello spin-off

News
Sara Susanna

Il nuovo nemico del club motociclistico si presenta sotto forma di un vecchio avversario, aprendo la strada a un numero ancora maggiore di possibili cameo dei Sons. Mayans MC ha incluso diversi easter egg e strizza l’occhio alla serie originale Sons of Anarchy nel corso dei suoi primi episodi. Tuttavia, tutti questi riferimenti sono evidenti rispetto a quello che è accaduto nel nuovo episodio di martedì notte dello spin-off dei biker di FX. Uno dei più importanti antagonisti della serie originale Sons of Anarchy è apparso in Mayans MC nei momenti finali del nuovo episodio, fornendo una svolta scioccante che probabilmente influenzerà l’intera serie da qui in avanti.

Ciò che potresti aver dimenticato della trama di Galindo in SOA è che includeva un eccentrico Procuratore degli Stati Uniti di nome Lincoln Potter, che era deciso a distruggere diverse organizzazioni criminali. Il personaggio ha trascorso tutta la quarta stagione cercando di abbattere i Sons, la Real IRA, i Russi e persino il Cartello. Tuttavia, quando era sul punto di completare la sua operazione, fu bloccato dalla CIA, che stava lavorando a Galindo  dall’interno con degli infiltrati. Lincoln Potter imballò le sue cose e lasciò Charming, per non tornare più. Fino ad ora. Lincoln Potter, interpretato da Ray McKinnon, è tornato nel mondo dei motociclisti e punta ancora al Cartello di Galindo.

Alla fine del sesto episodio, EZ esce dalla discarica sede dei Mayans. Mentre cammina per la strada al buio, un estraneo misterioso gli dice: “Bella serata per fare due passi”. EZ risponde semplicemente con “Sì” e continua lungo la strada. La telecamera si gira per rivelare che lo sconosciuto è Lincoln Potter, appoggiato alla sua moto. Un gatto che è stato visto camminare tra i Mayans per l’intero episodio si avvicina a Lincoln che prende l’animale tra le sue braccia, lo accarezza e rivolge la sua attenzione agli affari del Club. “Dimmi, mio saggio amico felino”, dice al gatto. “Ti aggiri dietro quei cancelli arrugginiti: quali indicibili verità giacciono tra i rottami?”

L’episodio termina così, lasciando i fan senza parole. Il lavoro di Lincoln con il Cartello era chiaramente incompiuto quando il suo tempo in Sons of Anarchy si è concluso, adesso sembra che sia finalmente tornato per mettere la parola fine. Questo non promette nulla di buono per i Mayans, dato che Lincoln non ha scrupoli e fa tutto il necessario per portare a termine le sue missioni. Lincoln Potter ha sempre qualche asso nella manica, e sta per rendere la vita un inferno per EZ, Angel e il resto del club.

Fonte: ComicBook

Altri articoli in News

NARCOS: MESSICO disponibile su Netflix dal 16 Novembre

Francesco Damiani19 ottobre 2018
beat

Beat: la nuova serie di Amazon Prime Video

Marta Consalvi19 ottobre 2018

I Know This Much Is True: Mark Ruffalo nella nuova serie HBO

Sara Susanna19 ottobre 2018

Peaky Blinders: Sam Claflin e Brian Gleeson nel cast della quinta stagione

Sara Susanna19 ottobre 2018

The Walking Dead: AMC prepara un universo multigenerazionale

Stefano Dell'Unto19 ottobre 2018

Daredevil: Wilson Bethel parla del costume di Bullseye

Stefano Dell'Unto19 ottobre 2018