Game of Thrones: l’ottava stagione arriverà più tardi del previsto

News

E’ stato precedentemente riportato che l’ottava stagione di Game of Thrones doveva andare in onda nella prima metà del 2019, a partire dal prossimo aprile. Tuttavia, Joe Bauer, supervisore degli effetti visivi della serie, è stato intervistato dall’Huffington Post e ha dichiarato che la post-produzione non terminerà prima di maggio.

“Tra due anni l’ottava stagione sarà candidabile per gli Emmy. Stiamo cominciando a lavorarci ora. Dovremo sgobbarci fino al prossimo maggio, ci vorranno ancora otto o nove mesi. Ma le riprese della serie tv prequel partono a febbraio, almeno per quanto riguarda il pilot. Avremo ancora parecchio da fare sull’ottava stagione quando inizieranno con lo spin-off.”

L’ottava e ultima stagione di Game of Thrones sarà costituita da soli sei episodi.

Intanto sono in corso le ricerche per il regista del pilot della serie prequel. Potrebbe essere intitolata La Lunga Notte. Sarà ambientata diecimila anni prima dei fatti della serie principale, racconterà la decadenza di Westeros dall’Era dorata degli Eroi nelle sue ore più tenebrose, dagli orribili segreti della storia di Westeros, passando per le origini dei White Walkers fino ai misteri dell’Est e alla leggenda degli Stark.

La serie sarà prodotta da George R.R. Martin, creatore della saga letteraria, insieme a Jane Goldman, sceneggiatrice di Kick-Ass e Kingsman: Secret Service.

Il prequel è solo una delle cinque serie spin-off messe in cantiere da HBO. Gli altri progetti, però, sono in attesa.

Fire and Blood, il romanzo spin-off de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, uscirà il prossimo 20 novembre negli USA. The Winds of Winter (I Venti dell’Inverno), sesto volume della saga principale attualmente in lavorazione, non uscirà quest’anno. L’ultimo libro sarà A Dream of Spring (Un sogno di primavera).

Fonte: The Huffington Post

Altri articoli in News

Millie Bobby Brown ha cantato “Girls Like You” al concerto dei Maroon 5

Sara Susanna24 settembre 2018

Game of Thrones: sempre più genitori chiamano i figli con i nomi dei personaggi dello show

Sara Susanna24 settembre 2018
serie tv

Apple: niente scene di sesso e violenza nella nuova piattaforma di streaming

Marta Consalvi24 settembre 2018

Kit Harington: Game of Thrones mi ha regalato la mia futura famiglia

Sara Susanna24 settembre 2018

Ray Donovan 6: Liev Schreiber e Jon Voight alla premiere di New York

Sara Susanna24 settembre 2018

Diablo, Netflix conferma la serie animata

Martina Cofano24 settembre 2018