News
Miriam Crucinio
Classe 1984, nasce e cresce in un piccolo paesino Lucano, per poi spostarsi a Lecce dove studia Restauro all’Accademia di Belle Arti. Appassionata di cinema, amante dell’arte, dei fumetti, delle serie TV e dei videogames una vita non le basta! Nel 2016 frequenta un corso di fumetti e spera che finalmente smettano di dirle che è troppo vecchia per queste cose. La verità è che lo è, ma non le interessa perché da grande vuole guidare il Tardis.

Classe 1984, nasce e cresce in un piccolo paesino Lucano, per poi spostarsi a Lecce dove studia Restauro all’Accademia di Belle Arti. Appassionata di cinema, amante dell’arte, dei fumetti, delle serie TV e dei videogames una vita non le basta! Nel 2016 frequenta un corso di fumetti e spera che finalmente smettano di dirle che è troppo vecchia per queste cose. La verità è che lo è, ma non le interessa perché da grande vuole guidare il Tardis.

Dopo tanta attesa, finalmente, a breve rivedremo una delle migliori serie TV degli ultimi anni. Black Mirror  è stata trasmessa in prima visione su Channel 4 dal 4 dicembre 2011 e in Italia su Sky Cinema 1 dal 10 ottobre 2012.  Di nazionalità britannica, ideata e prodotta da Charlie Brooker per Endemol.

Il filo conduttore di ogni episodio è l’incedere e il progredire delle nuove tecnologie, l’assuefazione da esse ed i suoi effetti collaterali. Guardando questa serie ci si sente proiettati verso un futuro plausibile, dove l’uomo e la tecnologia vivono in un rapporto di angosciante simbiosi. Le vite di tutti scorrono impostate dalla società, con diritti e doveri che si mescolano inesorabilmente. Black Mirror è uno specchio della società moderna, della società che ci aspetta; ma è anche lo schermo nero della tecnologia: tablet, smartphone, tv che ci hanno rubato l’individualità e ci hanno reso schiavi inconsapevoli.

L’impressione che si ha guardando Black Mirror è certamente quella di avere davanti un vero e proprio trattato sociologico. Un qualcosa su cui, necessariamente, saremo chiamati a riflettere.

I fan hanno atteso per ben tre anni prima dell’arrivo della 3 stagione che, a differenza delle altre, sarà di ben 12 episodi. Questo sostanzioso numero è una delle novità di questa nuova serie, infatti le precedenti 2 stagioni contavano un totale di 7 episodi (3 episodi per stagione più uno speciale di natale).

L’attesa, quindi è finita e, venerdì 21 Ottobre usciranno le prime 6 puntate su Netflix.

In questi giorni, oltre a qualche foto, ne sono emerse anche le trame. A rivelarle alla testata Entertainment Weekly è stato Brooker stesso, abile nel tracciarne le premesse senza sottrarre il piacere della sorpresa. Non ci resta che iniziare il conto alla rovescia , infondo mancano soltanto 7 giorni!

Altri articoli in News

Disney ha rilasciato un nuovo trailer della seconda stagione di ‘Spider-Man’

Gianfranco Autilia18 giugno 2018

Gray’s Anatomy & Station 19: Un evento per svelare il prossimo episodio

Carmen Graziano12 giugno 2018

Le Georgeus Ladies of Wrestling tornano con Glow 2

Carmen Graziano11 giugno 2018

Su Infinity arriva The brave in prima visione con un episodio a settimana

Carmen Graziano10 giugno 2018

Jeph Loeb svela se le conseguenze dello schiocco di Thanos influiranno sulle serie tv Marvel

Gianfranco Autilia8 giugno 2018

Netflix sceglie Napoli per festeggiare Sense8 con #Sense8Night l’8 giugno

Carmen Graziano5 giugno 2018