Twin Peaks: il Ritorno. Parte 9 & 10, la Recensione – NO SPOILER

Recensioni
Angelo Tartarella
Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Nato nel 1995 in Puglia, Angelo è, sin da bambino, un lettore vorace e cresce per questo appassionandosi alle storie. Crescendo, s'interessa a quelle raccontate nei film e nelle serie TV, scopre e si appassiona a quelle raccontate nei videogiochi e nei fumetti. Iniziato ai fumetti da Don Rosa ad Alan Moore, Angelo si è presto appassionato a questo mondo, nonostante lui sia principalmente un fedelissimo Disney e Marvel.

Twin Peaks: il Ritorno  è la terza stagione della serie poliziesca e sovrannaturale Twin Peaks creata da David Lynch e Mark Frost negli anni ’90. Sul nostro sito potete trovare le recensioni delle altre puntate.

Piacevoli harade e giochi di ombre

Normalmente si direbbe che una serie tv con tanti misteri ed enigmi corra il rischio di essere troppo pesante da guardare o da seguire.

La situazione poi peggiora se, a questo, si aggiunge la presenza di immagini forti e tematiche complesse.

Tutto questo però non vale se al timone della serie ci sono sceneggiatori come David Lynch e Mark Frost, capaci non solo di costruire tutto con abilità, ma anche rendendo il pubblico affamato di risposte quanto di misteri ed enigmi.

Si parla del 9° e del 10° episodio della terza stagione di Twin Peaks, dove, dopo aver costruito tanti misteri e aver spiegato come le tre stagioni della serie vadano ad integrare la storia del film Twin Peaks: fuoco cammina con me, adesso si sta cominciando ad avere le prime risposte.

Maestri al lavoro

La cosa interessante del lavoro che c’è dietro Twin Peaks è che, sia a livello di sceneggiatura che registico, mette lo spettatore nella paradossale situazione di volere risposte eppure di non disdegnare nuovi misteri.

L’intelligente costruzione della trama impedisce la perdita della pazienza nello spettatore già abituato alle meccaniche di Twin Peaks, e anzi lo mette in condizione di porsi, volontariamente o meno, nelle mani dei maestri che sono all’opera.

L’importanza del lavoro di squadra

Mentre Lynch e Frost si occupano di scrivere trame solide e ipnotiche e Lynch le rende al meglio, al resto del cast e della crew viene lasciato tutto il resto, ovvero: rendere tutto credibile, piacevole da seguire e chiaro, sia nelle parti esplicite che in quelle implicite.

Questi compiti non spettano solo ai capacissimi attori, in grado di interpretare in modo credibile sia i personaggi più normali della serie, che quelli più sopra le righe, ma anche al direttore della fotografia, agli addetti agli effetti speciali e a coloro che si occupano delle musiche.

Nonostante in tutto ciò non bisogna mai tralasciare il ruolo del regista nello scegliere i “suoi uomini” e nell’approvare le loro scelte, va comunque apprezzato come tutti questi elementi siano dosati quasi alla perfezione e riescano ad amplificare ancora di più quello che vuole essere espresso.

Twin Peaks: the Return

Twin Peaks: the Return
9.4

Sceneggiatura

9.5 /10

Regia

10.0 /10

Interpretazione

9.0 /10

Musiche/Canzoni

9.0 /10

Fotografia ed Effetti

9.5 /10

Pros

  • Grande recitazione
  • Narrazione Atipica, Intelligente e Coinvolgente
  • Sceneggiatura complicata ma controllata
  • Fantastico uso dei personaggi secondari
  • Ottima resa dei plot twist

Cons

  • Non adatto a tutti gli spettatori

Altri articoli in Recensioni

Le Chalet, la Recensione – NO SPOILER

Armando Di Carlo20 aprile 2018

The Alienist, la Recensione – NO SPOILER

Armando Di Carlo16 aprile 2018

Agents of Shield 5×15: Rise and Shine, la Recensione – NO SPOILER

Federica Vacca5 aprile 2018

Gotham 4×16: One of My Three Soups, la Recensione – NO SPOILER

Federica Vacca5 aprile 2018

Dragon Ball Super, la Recensione – NO SPOILER

Alessandro SketchT Scrugli4 aprile 2018

Alex, Inc. 1×01: The Unfair Advantage, la Recensione – NO SPOILER

Federica Vacca4 aprile 2018